INUTILE CERCARE DI FERMARE LE IDEE

INUTILE  CERCARE  DI  FERMARE  LE  IDEE
ALL'INTERNO DI MOLTI POST CI SONO DEI COLLEGAMENTI IPERTESTUALI CHE RIMANDANO AD ALTRI POST O FONTI - SONO RICONOSCIBILI DAL COLORE DEL CARATTERE BLU IN GRASSETTO

mercoledì 28 luglio 2010

Sottrazione coatta di minori dalle famiglie di origine - Tribunali per i Minorenni e Servizi Sociali

Molti (specie fra gli addetti ai lavori e fra la gente molto ignorante sulla materia) dicono che la colpa dei genitori ricade sui figli...
ma la legge dice anche altre cose (http://www.camera.it/parlam/leggi/01149l.htm):


Estrapolo e riporto:
"Le condizioni di indigenza dei genitori o del genitore esercente la potestà genitoriale non possono essere di ostacolo all’esercizio del diritto del minore alla propria famiglia. A tal fine a favore della famiglia sono disposti interventi di sostegno e di aiuto".


ed inoltre bisogna vedere che colpe hanno i genitori ... IN TANTI CASI io spesso parlo di colpe indotte. Indotte da cosa/chi? Ma è semplice e deducibile! Indotte da un sistema marcio dalla testa ai piedi che sta impoverendo e stressando un sempre più crescente numero di cittadini e di famiglie... (qualche sapientone in politica o nel reame della psicologia, sociologia, ha qualcosa da obiettare?)


Siccome il sistema sta impoverendo sempre più persone... la Legge fatta dal nostro "famoso" Parlamento non può essere applicata perché bisognerebbe aiutare economicamente moltissime famiglie ... e dove prenderebbero tutti i soldi necessari? Tenendo conto che la destinazione prioritaria del denaro pubblico finisce negli stipendi, nei privilegi e nei lussi e sprechi della classe politico/rappresentativa e nella classe dirigente delle istituzioni?


Apro una parentesi perché ritengo sia utile:
Da passate esperienze dirette e indirette sulla materia ho notato che molti si domandano:
"Ma perché se esistono delle leggi ... queste non vengono applicate ?" (v. il sopra citato articolo di legge).

La risposta è semplicissima ! State attenti ... leggete e se il caso rileggete bene quanto segue:
L'Italia, nonostante abbia il più elevato/esagerato numero di leggi al MONDO, possiede una classe politico/rappresentativa che compone il parlamento che non fa le leggi giuste spontaneamente ... ma perché è costretta.
Costretta da chi ?

Avete presente cosa sono le Convenzioni internazionali ?
Sono degli accordi che diversi Stati (d'Europa o del Mondo) sottoscrivono impegnandosi poi ad attuarne i principi ratificandoli con leggi ordinarie nazionali.
L'Italia ha sottoscritto da moltissimi anni tanto la Convenzione Europea sui Diritti e sulle Libertà fondamentali dell'Uomo e sia la Convenzione ONU sui Diritti del Fanciullo.
Quello che leggete nelle nostre leggi nazionali non è altro che l'attuazione di leggi internazionali che l'Italia ha sottoscritto per dare una parvenza di sensibilità ed interesse alla problematica. APPARENZA ! Capite ?
Ovviamente l'apparenza non si ferma alla sottoscrizione della Convenzione internazionale ... ma continua con la legge di ratifica (o recepimento). Una volta fatta la legge l'Italia si mette a posto con la coscienza a livello internazionale (abbiamo fatto la legge di ratifica di quanto abbiamo accettato e sottoscritto) ... ma in realtà di applicare certe leggi o certe convenzioni il governo italico se ne strafotte !

CHIARO ?

Infatti quante condanne ha subito l'Italia ad esempio per violazione di diversi articoli della Convenzione Europea sui Diritti e sulle Libertà fondamentali dell'Uomo ? (ovvero dalla Corte Europea di Strasburgo ?).
Fate delle ricerche e vedrete ! Tutte condanne che comportano un risarcimento economico ai ricorrenti che hanno vinto la causa e che paghiamo TUTTI noi cittadini, poiché lo Stato condannato deve risarcire il ricorrente e i soldi non li prende dal parlamerda o da qualche giudice o assistente sociale.
Chiusa parentesi.

Il sostegno di cui al citato articolo di legge che dispongono gli Enti locali italici (affidatari dei minori allontanati dalle famiglie di origine - nella percentuale maggiore dei casi per difficoltà economiche) sono Istituti (lager) ove i minori ivi collocati sono gestiti da poco più che infanti (educatori - così li chiamano - anche se devono ancora terminare il loro ciclo educativo), in attesa di trovare una RICCA famiglia pronta a prendersi cura di loro... mentre per i genitori provvedono, come sostegno, delle equipes di psicologi, psichiatri, consulenti familiari che danno tanti consigli e ti insegnano a fare il genitore provetto (a volte ti aiutano dandoti molte medicine - psicofarmaci - perché sei un genitore fragile e/o depresso - per forza! sono loro la principale causa di depressione e stress)... e chi paga tutta questa gente? Indovinate?...
Ma allo Stato non fotte nulla di tutto ciò perché tutta questa gente che lavora per il bene dei minori e dei genitori inadatti (assistenti, psicologi, psichiatri, avvocati, consulenti vari) paga le tasse allo Stato... capite? O dalla busta paga o dalla dichiarazione dei redditi a secondo se liberi professionisti o se dipendenti.


Lo Stato (coi nostri soldi) sborsa stipendi e compensi per tutti loro (quindi non sborsa nulla) e recupera poi parte dei soldi da loro stessi sotto forma di TASSE (questi se li cucca lo Stato però).

Spero di avere dato qualche spunto di riflessione a chi ancora va a bussare la porta ai politicanti italici .... e soprattutto VOTA ANCORA !

Una mia relazione consegnata brevi manu al parlamerdume italico il 4 dicembre 2004.


Bruno Aprile - Locate Varesino (CO) - tel. 3472954867 - 28 luglio 2010

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento non sarà pubblicato subito ma non appena avrò letto la e-mail che mi notificherà il commento in attesa di moderazione. Grazie della collaborazione