INUTILE CERCARE DI FERMARE LE IDEE

INUTILE  CERCARE  DI  FERMARE  LE  IDEE
ALL'INTERNO DI MOLTI POST CI SONO DEI COLLEGAMENTI IPERTESTUALI CHE RIMANDANO AD ALTRI POST O FONTI - SONO RICONOSCIBILI DAL COLORE DEL CARATTERE BLU IN GRASSETTO

giovedì 16 febbraio 2012

Perché sono così duro con gli italiani ?

Sostanzialmente perché la stragrande maggioranza di essi (almeno 37.000.000) è costituita da emeriti imbecilli.

Faccio un solo esempio:

La nostra Costituzione, che è legge fondamentale e che deve essere fedelmente osservata da "tutti i cittadini e dagli organi dello Stato" (art. XVIII disp. trans. e finali), da quando entrò in vigore fino ad oggi da' il diritto ai cittadini di 

"chiedere al parlamento interventi legislativi" (art. 50 cost.)

ma i cittadini non possono beneficiare appieno di tale diritto perché non esiste ancora nessuna regola (legge) attuativa che ne stabilisce le modalità di utilizzo ed eventuali vincoli ai rappresentanti eletti.

Bene ! Io pretendo che tale diritto/strumento mi venga riconosciuto e mi si permetta di utilizzarlo ... a prescindere da ciò che ne conseguirà ! Non me ne frega niente se poi ritenuto uno strumento di poco valore o non vincolante per il Parlamento !
E' previsto dalla Costituzione ? PRETENDO di poterlo utilizzare !

Se dopo 63 anni non posso ancora utilizzare la Petizione popolare perché la quasi totalità della popolazione se ne strafotte e il Parlamento pure, ne consegue che sulla carta fondamentale della repubblica italiana io ho un diritto NEGATO ! Ho uno strumento che non posso utilizzare.
La petizione è uno strumento di democrazia diretta previsto dalla nostra costituzione e mi chiedo, e chiedo:

a cosa serve avere una Costituzione ?

La stessa cosa vale per le leggi di iniziativa popolare (art. 71 comma 2 cost.), i referendum abrogativi (art. 75 cost.) e confermativi (art. 138 cost.) fortemente ostacolati dal parlamerda italico con una legge attuativa di merda ! (v. questa petizione online).

Lo stesso vale per gli strumenti di partecipazione popolare previsti all'art. 8 del Dlgs 267/00 in vigore da 1o anni anch'esso sudbolamente snobbato e raggirato !

Tutto quanto concerne l'azione diretta dei cittadini è sempre stato impedito, ostacolato, utilizzato dai rappresentanti "eletti" e deve essere confermato da essi !
Ma dove sta scritto ?!

Ergo... io sono parte di una esigua minoranza che chiede ! Ma chiedo ciò che prevede la legge fondamentale di questa repubblica dei furbi e dei pecoroni !

La stragrande maggioranza degli italioti che se ne fotte di tutto ciò, se ne fotte della legge fondamentale dell'Italia e quindi anche della democrazia che tanti acclamano e di cui molti ne lamentano la mancanza ... specialmente coloro che sembrano tanto rispettosi e smaniosi di DIFENDERLA ! (tanto la costituzione quanto la democrazia).

Ecco UNA SOLA ragione del perché sono così duro con gli i-taglioni e con gli i-talioti.
Ritengo la stragrande maggioranza di essi CODARDI, LAMENTATORI, OPPORTUNISTI E ANCHE MAFIOSI.

Maggiori dettagli nei seguenti post:







Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento non sarà pubblicato subito ma non appena avrò letto la e-mail che mi notificherà il commento in attesa di moderazione. Grazie della collaborazione