INUTILE CERCARE DI FERMARE LE IDEE

INUTILE  CERCARE  DI  FERMARE  LE  IDEE
ALL'INTERNO DI MOLTI POST CI SONO DEI COLLEGAMENTI IPERTESTUALI CHE RIMANDANO AD ALTRI POST O FONTI - SONO RICONOSCIBILI DAL COLORE DEL CARATTERE BLU IN GRASSETTO

sabato 21 aprile 2012

La Democrazia

Se si spiega alla gente il VERO concetto/significato della DEMOCRAZIA e quali sono i diritti di TUTTI i cittadini (eletti e non eletti) ... sicuramente le persone saranno più stimolate ad interessarsi della politica e del bene comune ...

per il semplice motivo che la VERA democrazia implica anche la democrazia DIRETTA, forma complementare di quella rappresentativa (e non un sostituto di essa).

Mediante la democrazia diretta il popolo è realmente sovrano poiché può controllare e rettificare le rappresentanze elette e quando i cittadini sanno di avere realmente voce in capitolo parteciperanno molto più volentieri e con passione alla politica, alle discussioni, alle votazioni, etc. E' assolutamente banale pensare che la gente si interessi di politica se poi non ha voce in capitolo o potere decisionale (che la VERA democrazia invece prevede), come è assolutamente banale pensare che una minoranza eletta faccia gli interessi di milioni di persone che neppure conosce senza un controllo reale dell'elettorato sugli eletti. Il potere reale del popolo costringerebbe inoltre gli eletti a lavorare diversamente, ovvero con maggiore attenzione agli interessi della popolazione anziché delle lobbies. Ostacolare o addirittura NEGARE la democrazia diretta ad un popolo sulla carta sovrano ... ALLONTANA la gente dalla politica ... e forse è quello che la cosiddetta Casta (o Oligarchia di cittadini membri dei partiti) vuole !

In Svizzera moltissimi cittadini sono talmente abituati che per loro è sempre un piacere conoscere i quesiti referendari e votare i referendum ... a prescindere da come andranno a finire. E' una questione di volontà, di impegno.

Iniziamo a conoscere quali sono i nostri diritti di normali cittadini (non eletti), ma pur sempre sovrani (art. 1 Cost.) e pretendiamone la loro attuazione:

Artt. 50, 71, 75, 138, 102, 118, 123 Cost. e art. 8 Dlgs 267/00

Poi ci saranno sempre coloro che per opportunismo o per comodità preferiranno delegare sempre tutto a qualcuno (e si lamenteranno sempre quando i delegati faranno sempre per primi i loro interessi) ma nella mischia emergeranno anche coloro che comprenderanno che la sola democrazia rappresentativa con potere assoluto a pochi eletti è un sistema che NON POTRA' MAI funzionare poiché in realtà è un'autentica dittatura di pochi (eletti)  ed ai voti degli eletti si aggiungeranno quelli dei cittadini più attenti ed attivi e interessati alla politica ed all'amministrazione del territorio e del bene comune.
I cittadini che per pigrizia preferiranno delegare ad altri lasceranno che a decidere sia chi partecipa ... nessuno li obbliga a votare, documentarsi, votare, etc. 

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento non sarà pubblicato subito ma non appena avrò letto la e-mail che mi notificherà il commento in attesa di moderazione. Grazie della collaborazione