INUTILE CERCARE DI FERMARE LE IDEE

INUTILE  CERCARE  DI  FERMARE  LE  IDEE
ALL'INTERNO DI MOLTI POST CI SONO DEI COLLEGAMENTI IPERTESTUALI CHE RIMANDANO AD ALTRI POST O FONTI - SONO RICONOSCIBILI DAL COLORE DEL CARATTERE BLU IN GRASSETTO

martedì 15 maggio 2012

Adesso i partiti propongono pure leggi che chiamano di iniziativa popolare

Ci vuole la faccia come il CULO !


e datemi pur sempre dell'anarchico, del qualunquista, quello che volete.


Già mi viene il voltastomaco quando penso che tutti i referendum votati in Italia erano in realtà dei plebisciti, perché il popolo (titolare del referendum) con i paletti posti dalla Legge 352/70 difficilmente potrà promuoverli.


Vedere questi due precedenti post sull'argomento:

Ora sono passati a proporre addirittura dei disegni di legge di iniziativa popolare, che sono (dovrebbero essere) normalmente promossi da un comitato di almeno 10 cittadini elettori (non eletti) e sottoscritti in totale da 50.000 cittadini elettori.
I partiti sono andati oltre il ridicolo a mio avviso, perché i parlamentari possono presentare un disegno di legge quando vogliono e senza raccogliere firme.
Perché mai raccogliere le 50.000 firme ? quando sappiamo benissimo che i disegni di legge popolari vengono accantonati molto volentieri dal parlamento italico per far passare avanti quelli di iniziativa parlamentare ?

La risposta ve la indico io cari amici:
Siccome il sistema italico deve continuare a basarsi sulla rappresentanza ... continuare ad essere una fallimentare Democrazia puramente Rappresentativa, i partiti devono fare in modo che la gente continui a credere che senza partiti muore la democrazia in Italia (essendo invece loro gli assassini della democrazia).
Forse pensano di far bere alla gente che un disegno di legge presentato come "di iniziativa popolare" ha già il sostegno di qualche parlamentare o partito .... perché lo promuove un partito :-) Il colmo dell'idiozia !
La gente continua a credere alla favola che loro vogliono far credere, ovvero che i partiti sono indispensabili, e tutto procederà come sempre senza nulla cambiare.
Il disegno di legge popolare sostenuto dal partito che lo promuove potrà anche essere sostenuto dai membri della commissione parlamentare a cui sarà assegnato che quel partito ha in tale commissione ... ma quanti membri ha quel partito in quella commissione ? La maggioranza ? Quanti emendamenti proporrà la casta per fare slittare la discussione alle calende greche ? Quanti parlamentari alla fine voteranno quel disegno di legge ?

Fate una bella cosa per favore ... andate a cagare che è meglio.
Quando il popolo capirà che potrà e dovrà fare a meno di voi (partiti) sarà giunto il momento che i disegni di legge di iniziativa popolare dovrete discuterli per forza perché non vi cagherà e né vi voterà più nessuno. E spero che giunga presto quel tempo.

Quando il popolo comprenderà che ha il diritto di esercitare la sua sovranità con la Democrazia Diretta ... voi (partiti e partitari) sarete subalterni al popolo come giusto che sia.


Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento non sarà pubblicato subito ma non appena avrò letto la e-mail che mi notificherà il commento in attesa di moderazione. Grazie della collaborazione