INUTILE CERCARE DI FERMARE LE IDEE

INUTILE  CERCARE  DI  FERMARE  LE  IDEE
ALL'INTERNO DI MOLTI POST CI SONO DEI COLLEGAMENTI IPERTESTUALI CHE RIMANDANO AD ALTRI POST O FONTI - SONO RICONOSCIBILI DAL COLORE DEL CARATTERE BLU IN GRASSETTO

giovedì 2 agosto 2012

Lettera a Trenitalia SpA

Quando l'avrò spedita pubblicherò la scansione della lettera col timbro della posta perché la raccomandata non la imbusterò.

Spettabile (si fa per dire) Società "Ci scusiamo per il disagio" (è un nome azzeccatissimo per Voi, dato che lo ripetete almeno 20 volte al giorno TUTTI i giorni da non so più quanti anni attraverso gli impianti acustici di tutte le stazioni d'Italia),

questa missiva è ovviamente destinata ai dirigenti di questa ormai ridicola e spregevole società di truffatori e per definire quanto sono stronzi tali dirigenti Vi voglio raccontare la giornata di merda trascorsa in Vostra compagnia del 30 luglio 2012 (pochi giorni fa quindi).

Avevo in programma un viaggio ed un appuntamento con altra persona a Romano per le ore 8:00.
Essendo residente in Alessandria e privo di automobile ho dovuto opatare per forza per il treno (anche se per appuntamenti e/o cose serie mi urta moltissimo fare uso delle ferrovie italiche).

In sostanza l'itinerario offertomi da Merditalia è stato il seguente:

Partenza da Alessandria con treno Regionale n. 23631 alle ore 05:58, cambio a Tortona con treno Regionale Veloce n. 2178 alle ore 06:31 e altro cambio a Milano Lambrate con Regionale Veloce n. 2089 alle ore 07:33, con arrivo a Romano alle ore 08:04.

Invece ecco come è andata.
Alle ore 05:40 faccio il biglietto alla biglietteria automatica della stazione di Alessandria e pochi minuti dopo leggo dal tabellone elettronico degli orari dei treni che il Regionale delle 05:58 è stato CANCELLATO (pochissimi minuti prima della partenza - e ne sono stati cancellati anche altri due - per altre direzioni).

Non mi è restato altro che prendere il treno Regionale 10324 per Milano Porta Genova delle 06:09 con arrivo alle 07:41 (coincidenza a Milano lambrate delle 07:33 persa).
Una volta sceso a Porta Genova ho dovuto prendere la metropolitana per recarmi alla stazione centrale di Milano, PAGANDO 1,50 euro in più (tanto costano i biglietti della metropolitana di Milano), e prendere il Regionale n. 2091 delle ore 08:25, con arrivo a Romano alle ore 09:04 (UN ORA DOPO).

Questo è stato il viaggio di andata e ora passiamo a quello di ritorno.

Volevo prendere il Regionale Veloce n. 2525 per Ventimiglia delle ore 20:32 a Milano Lambrate (poiché da Romano i treni regionali e regionali veloci fermano in detta stazione) e cambiare a Voghera con il Regionale 20378 delle ore 22:07 (ULTIMO TRENO), con arrivo ad Alessandria alle ore 22:42.

Il treno per Ventimiglia portava un ritardo di 60 minuti (indicato nel tabellone luminoso degli orari) NESSUN ANNUNCIO vocale. Da 60 minuti il ritardo è aumentato ad 80 minuti e a quel punto avrei perduto l'ultima coincidenza per Alessandria da Voghera. Ho pensato di prendere ugualmente quel treno e cambiare ad Arquata Scrivia ed intercettare il treno per Torino proveniente da Genova ma trascorsi gli 80 minuti di ritardo e NESSUN ANNUNCIO che avesse spiegato NULLA ai viaggiatori in attesa al binario 11 della stazione di Milano Lambrate ho perso ogni speranza nel prendere la coincidenza ad Arquata Scrivia.
Colgo l'occasione per evidenziare lo schifo che fate proprio dagli annunci che ripetete continuamente dalle stazioni ed anche sui treni ora ... ovvero che non si deve salire sul treno senza biglietti o con biglietti non convalidati (anche se avete la maggior parte delle obliteratrici PERENNEMENTE guaste in ogni stazione e costringete la gente che viaggia a percorrere tutto il treno in cerca del personale viaggiante per informare delle mancate obliterazioni e possibilità di fare i biglietti per guasti anche delle biglietterie automatiche; che non si devono aprire le porte prima che il treno sia completamente fermo; che bisogna scendere sui marciapiedi opposti a quelli destinati ai mezzi per il trasporto dei bagagli - anche se ciò vale per le sole stazioni termini che mi risulta siano 5 in tutta Italia; ed altri annunci ancora. I ritardi ma soprattutto i MOTIVI dei ritardi dei treni o le probabilità che i treni in ritardo arrivino NON LI ANNUNCIANO MAI, ovvero non annunciano MAI quello che maggiormente interessa a chi PAGA per viaggiare sui vostri treni di MERDA (è il caso di definirli tali).

Per tornare al dunque ...

unica soluzione per tornare a casa era la via Torino ma per andare a Torino ho dovuto spostarmi per forza a Milano Centrale ed il tempo a disposizione era ormai poco e la metropolitana (linea 2) sarebbe passata alle ore 22:07.
Considerato che il treno Regionale Veloce per Torino n. 2032 partiva alle ore 22:15, con arrivo a Torino Porta Nuova, alle ore 00:10 e ULTIMA coincidenza per Alessandria con Regionale n. 10429 alle ore 00:20 dovevo per forza prendere quel treno e ho dovuto prendere un taxi con spesa supplementare di 10 euro, oltre ai biglietti del treno già fatti, per giungere in tempo alla stazione di Milano Centrale.

Arrivato alla stazione centrale notavo che il treno Regionale Veloce per Torino delle ore 21:15 (quello precedente) era ancora sul binario e dal tabellone si leggeva in ritardo di 60 minuti. Il treno successivo (quello che pensavo di prendere io era già annunciato con 50 minuti di ritardo).
Alla fine il treno delle 21:15 in ritardo è partito alle ore 22:30 (75 minuti di ritardo) e temevo di perdere pure l'ULTIMA coincidenza per Alessandria anche da Torino.

Avvisato il capo treno, che ha comunicato a Torino che alcune persone avrebbero dovuto prendere il Regionale per Alessandria dell ore 00:20, sono riuscito a prendere quel treno poiché dopo l'informazione ricevuta quel Regionale ha atteso l'arrivo del treno partito da Milano con 75 minuti di ritardo, partendo da Torino con 15 minuti di ritardo.

Morale della favola:
Al viaggio di andata sono giunto con 1 ora di ritardo all'appuntamento (e treni prima di quello che avevo pensato di prendere NON CE NE ERANO) ed ho speso 1,50 euro di biglietto per la metropolitana per recarmi alla stazione di Milano Centrale.
Al viaggio di ritorno ho speso oltre al biglietto del treno 10 euro di taxi per arrivare a casa alle 02:00 circa, ovvero quasi TRE ORE DOPO.

Tutto quanto descritto per dirvi quanto siete MERDE ... e state attenti alle puttanate che diffondete in giro perché come viaggiano i treni e come funzionano i treni io lo so molto bene, avendo fatto il pendolare per circa 30 anni e conoscendo più di quanto Voi possiate pensare sia i treni e sia gli impianti di segnalamento, etc. etc.
Gente che usa poco i treni la potete anche prendere per il culo con quegli annunci banali (quanto Voi) che fate sempre sia alle stazioni ed ora anche sui treni, come ad esempio, "ci scusiamo per il disagio" ... ma non potete prendere per il culo il sottoscritto.
Mi permetto di aggiungere, prima che ricorriate alle Vostre banalità anche per quanto riguarda il prezzo ridotto che i pendolari pagano viaggiando in treno con ABBONAMENTO, che a me personalmente, da pendolare non fotte più di tanto il prezzo (che aumenta sempre e costantemente in maniera inversamente proporzionale al servizio ricevuto). Mi interessa molto di più arrivare in ORARIO al lavoro perché ritardi frequenti possono anche costare il posto di lavoro ad alcuni e ai datori di lavoro, specie per certi mestieri, non frega niente che i treni siano spesso in ritardo o addirittura cancellati ! Mangiarmi ore ed ore di ferie e/o permessi o ricevere multe per ritardi dei vostri treni di merda, quando è sistematico rompe parecchio i coglioni, anche se a Voi non fotte evidentemente NULLA !

Vi inviterei ad evitare di rispondere a questa mia lettera perché rispondereste sicuramente come avete fatto finora a miei precedenti reclami e/o segnalazioni perché verrà il giorno in cui depositerò alla procura una querela colossale corredata di informazioni e prove incontestabili ... querela che qualche compiacente magistrato dovrà insabbiare  per evitarvi di pagare i danni ... perché vi smerderei indubbiamente come meritate.
Le vostre scuse ormai mi fanno venire il voltastomaco ed il nervoso ... le sento tutti i giorni dagli altoparlanti e sono convinto che un guasto o un problema ogni tanto sia normale ed umano ... TUTTI I GIORNI E OVUNQUE NO !

NON distinti e nemmeno saluti

Bruno Aprile - tel. 3472954867 - Alessandria

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento non sarà pubblicato subito ma non appena avrò letto la e-mail che mi notificherà il commento in attesa di moderazione. Grazie della collaborazione