INUTILE CERCARE DI FERMARE LE IDEE

INUTILE  CERCARE  DI  FERMARE  LE  IDEE
ALL'INTERNO DI MOLTI POST CI SONO DEI COLLEGAMENTI IPERTESTUALI CHE RIMANDANO AD ALTRI POST O FONTI - SONO RICONOSCIBILI DAL COLORE DEL CARATTERE BLU IN GRASSETTO

sabato 29 settembre 2012

Democrazia in parole semplici

Una breve premessa:

Nel corso dei secoli e in ogni parte del mondo ogni  popolazione  ha ideato e adottato vari sistemi di governo.

La situazione in cui versa l'umanità in generale è pressoché identica ovunque e da sempre.

Pochi vivono di lusso e molti stentano a vivere dignitosamente.

Perché tutto questo ?

Come ho spesso ribadito, il tutto trova spiegazione nella natura umana e nelle forme di governo scelte e adottate. Anche qui per brevità di premessa non ripeto cose già dette ma sottolineo soltanto che quando sono pochi a decidere per tutti ... pochi stanno e staranno sempre troppo bene, e molti stanno e staranno sempre molto male. L'individuo con assoluti poteri su altro individuo tenderà ad approfittarne ed abusarne a discapito di chi gli è sottomesso.

Fatta questa premessa ecco la mia veduta sulla Democrazia:

Senza rispiegare l'etimologia del termine ... che è riportata con grossi caratteri nella didascalia sotto al titolo del mio Blog ... la Democrazia è quella forma di governo dove comandano/decidono/confermano regole e decisioni i cittadini ... il POPOLO.

Se vogliamo essere anche precisi la Democrazia non si può illustrare o definire con troppi termini o aggettivi in aggiunta, come ad esempio la Democrazia Rappresentativa e la Democrazia Diretta. Si usano tali definizioni ma è sbagliatissimo perché la Democrazia è una sola parola che presuppone un solo sistema di potere o di governo. 

Decidono e comandano i cittadini nell'insieme di chi partecipa e si esprime ! Punto ! Non esiste nessuna persona con diritti o poteri maggiori di un altra persona in materia di votazioni o decisioni da prendersi. Esiste la facoltà a/di tutti di esprimere un voto decisionale ... chi vuole esercitare tale facoltà/diritto/potere lo esercita ... chi vuole astenersi si astiene e decide chi si è espresso ! Questa è la Democrazia.

Caso mai si può dire che la democrazia implica dei rappresentanti eletti dal popolo con determinate funzioni e compiti che svolgono quotidianamente ... e dei poteri o degli strumenti ai cittadini (popolazione) che gli permettono di proporre ai rappresentanti eletti, revocare e confermare scelte e decisioni dei rappresentanti eletti. Questo è quanto caratterizza una VERA democrazia.

Per riassumere una democrazia che non consente al popolo dei poteri maggiori di qualsiasi altro suo delegato a svolgere determinati compiti a tutela della collettività e dello sviluppo della collettività ... non è una democrazia ... è inutile discutere all'infinito o prendersi in giro e ogni altra forma di governo diversa dalla democrazia si è rivelata fallimentare e orientata a senso unico, qualsiasi essa sia.
Una democrazia puramente rappresentativa inoltre, dove a decidere sono poche persone, non si dovrebbe neppure chiamare democrazia... perché è un'Oligarchia a tutti gli effetti !

Conviene forse spendere qualche parola in più per dire PERCHE' ... la democrazia è la migliore forma di governo e citerò alcuni punti per rispondere a tale domanda:

  • La situazione mondiale è quella che è e la vedono tutti ... segno che tutte le forme di governo susseguitesi nei secoli hanno fallito nel formare società/popolazioni forti.
  • Pensare che pochi possano fare gli interessi di molti (di persone che neppure conoscono) è non solo un'illusione ma un pensiero stupido (la natura umana è tendenzialmente egoistica).
  • Poche persone con poteri assoluti sono soggette a pressioni, minacce, ricatti, corruzione  e la carne è debole (v. natura umana) e dovranno per forza fare delle scelte che abbiamo ampiamente visto chi tutelano.
Come fare quindi le leggi in maniera democratica ?

Molti sono convinti che la democrazia diretta sia un peso oneroso per i cittadini, che sarebbero chiamati ad esprimersi frequentemente per ogni decisione ... ma non è così.
La democrazia diretta, o meglio, la democrazia deve prevedere degli strumenti mediante i quali i cittadini debbano/possano avere l'ultima parola ... ma questo non significa che debbano usarli su ordine di qualcuno e/o sempre.
In Svizzera i cittadini confermano quasi sempre le scelte dei loro rappresentanti (nel senso che non ricorrono sempre a referendum per confermare quanto deciso dai rappresentanti) a qualsiasi livello (comunale, cantonale e federale) ... quindi le accettano ... questo accade perché i rappresentanti sanno che se i cittadini vogliono, con gli strumenti che hanno a disposizione, possono correggere o ribaltare ogni loro decisione e quindi si comportano diversamente... prima di deliberare qualcosa discutono più a lungo e si chiedono sempre che ne potrebbe pensare la cittadinanza.

In una vera democrazia i rappresentanti eletti devono svolgere le funzioni ed i compiti che sappiamo tutti, e i cittadini - SE IL CASO E SE VOGLIONO - possono correggere le decisioni dei loro rappresentanti ... tutto dipenderà da come lavoreranno i rappresentanti ed anche da come reagiranno i cittadini più attenti.

Chi vorrà documentarsi e utilizzare gli strumenti di democrazia diretta è libero o meno di farlo ma quello che conta e che a TUTTI i cittadini sia permesso di esercitare la loro sovranità mediante un voto deliberativo di uguale valore a quello di ogni altro cittadino indipendentemente dalla sua posizione sociale e dal ruolo che svolge nella società (v. art. 3 nostra Costituzione) ... compresi i ruoli all'interno delle istituzioni. 

Se poi qualcuno ha dei dubbi su COME realizzare una democrazia VERA, dando più potere al popolo di quello dei suoi rappresentanti, non deve fare altro che documentarsi sui sistemi di governo che esistono ad esempio in Svizzera (piccola nazione) e/o in California ed oltre la metà degli Stati che formano l'USA (grandi nazioni).
Spero che a nessuno venga in mente di dire che l'Italia sta molto meglio dei succitati paesi (in ogni campo li si vuole vedere).

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento non sarà pubblicato subito ma non appena avrò letto la e-mail che mi notificherà il commento in attesa di moderazione. Grazie della collaborazione