INUTILE CERCARE DI FERMARE LE IDEE

INUTILE  CERCARE  DI  FERMARE  LE  IDEE
ALL'INTERNO DI MOLTI POST CI SONO DEI COLLEGAMENTI IPERTESTUALI CHE RIMANDANO AD ALTRI POST O FONTI - SONO RICONOSCIBILI DAL COLORE DEL CARATTERE BLU IN GRASSETTO

martedì 2 ottobre 2012

Vediamo se con la semplicità estrema riusciamo a capire ?

Mah ! Ci sarà pure un modo per svegliare l'italiota medio ? proviamo con la semplicità di esposizione.

Ci sono dei politici che sbraitano ad esempio contro i privilegi della classe politica ... tuttavia hanno scelto di far parte di un partito politico pur sapendo cosa sono i partiti politici in Italia e cosa hanno rubato in tutti i decenni trascorsi.

Queste "mosche bianche" pensano forse di stravolgere i piani di coloro che militano nei partiti/casta ? Mah !

Ragioniamo un pochino:

L'onorevole pinco pallino lamenta uno spreco ? C'è da riflettere su due soli punti:

  1. La sua lamentela è una linea condivisa o è un cavallo di battaglia del suo partito ?
  2. La sua lamentela è una opinione/battaglia personale ?
Nel caso 1 tutto ciò che riguarda la materia lamentata dal politico che si espone pubblicamente dovrebbe essere condivisa dal partito (sicuramente dalla maggioranza dei membri di quel partito).

Nel caso 2 le sue lamentele sono parole al vento (nel senso che non porteranno a nulla) perché oltre ad avere contro il resto della Casta (con tutti i partiti che la compongono) avrà contro pure quelli del suo stesso partito.

Potete verificare attraverso la rete internet ed i siti istituzionali (che esistono) cosa in realtà votano i parlamentari di qualsiasi partito e se non sapete come fare per verificare documentatevi perché sarebbe ora di uscire dall'ignoranza, specie coloro che usano frequentemente e spesso internet per cazzate (un conto è chi non sa usare un computer e non sa cosa è internet - altro conto è chi con internet ci viaggia da tempo per chattare, vedere film, facebokkare, etc.).

Da ciò che in realtà votano nelle opportune sedi si può capire l'ipocrisia dei politici e si può anche comprendere come sia blindata la casta su questioni a noi tutti ormai note (emolumenti, finanziamenti ai partiti, rimborsi, etc.).

Un politico che sbraita ed ha contro pure quelli del proprio partito sbraita solo per convenienza perché così facendo mantiene il consenso di quelli che lo avevano già scelto con la probabilità di aggiungere altri simpatizzanti ... inoltre mantiene in un certo qual modo "alto" il nome del partito di cui fa parte perché sa che la gente spesso non guarda il partito nel suo insieme ma nel singolo o nei singoli membri.

Risultato ?
Il suo partito rimarrà in parlamento e anche se non porterà nessun cambiamento alla Casta o alla politica porterà ancora soldi pubblici al partito ed anche a se stesso ... e inoltre continuerà a percepire tutti i privilegi del parlamentare a prescindere da quello che otterrà con le sue proposte, lamentele, etc. etc.

E' COSI' DIFFICILE  CAPIRE  COME  FUNZIONA  L'ITALIA ?

3 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Caro Bruno possiamo parlare tu e io molto semplicemente ma non capiranno mai o fanno finta di non capire.....

    RispondiElimina
  3. E' molto più comodo NON capire, caro Andrea :-)

    RispondiElimina

Il tuo commento non sarà pubblicato subito ma non appena avrò letto la e-mail che mi notificherà il commento in attesa di moderazione. Grazie della collaborazione