INUTILE CERCARE DI FERMARE LE IDEE

INUTILE  CERCARE  DI  FERMARE  LE  IDEE
ALL'INTERNO DI MOLTI POST CI SONO DEI COLLEGAMENTI IPERTESTUALI CHE RIMANDANO AD ALTRI POST O FONTI - SONO RICONOSCIBILI DAL COLORE DEL CARATTERE BLU IN GRASSETTO

giovedì 29 novembre 2012

Ancora votano

Gli italioti non si rendono conto in che periodo stiamo vivendo. Non si rendono conto che per i soliti furbi l'unica speranza è aggrapparsi alla politica o tenere il culo incollato sulle poltrone che già occupano.

Con la politica in Italia si mangia a sbafo alla grande e non c'è crisi che tenga per questa gentaglia ... e loro lo sanno bene ... infatti al di la delle crisi sono sempre sorridenti e dediti a diffondere le loro stronzate demagogiche per conquistare le vacche da mungere.

Nessuna disperazione e preoccupazione traspaiono dai loro volti quando li vediamo in TV ... come se nulla fosse. 

Ma gli italioti ANCORA VOTANO ! Ancora SPERANO ! Ancora DANNO RETTA a questi parassiti !

Ve ne accorgerete quando non avrete più una casa, un lavoro, o guadagnerete 4 soldi con cui non riuscirete neppure ad arrivare alla fine del mese ... quando non avrete più di che sfamarvi.

Siete proprio un branco di deficienti ... c'è poco da fare.

Non siete mai riusciti a cogliere dei segni evidenti che avreste potuto cogliere molti anni fa ... e nemmeno vi degnate di volerlo fare.

Come ai tempi di Noè ... è proprio vero ... la gente beveva, mangiava, si  sposava ... quando venne il diluvio e li spazzò via tutti ... un'antica profezia che si ripete ancora oggi e che si adempirà in un immediato futuro definitivamente.

dal vangelo di Luca 17:27: (versione nuova Diodati riveduta)
"Si mangiava, si beveva, si prendeva moglie, si andava a marito, fino al giorno che Noè entrò nell'arca, e venne il diluvio che li fece perire tutti."



Riporto il commento di un utente Facebook che ha fatto sulla mia pagina:

"Il tuo sfogo è comprensibile, ma ti ricordo che il 52,56% degli Italiani ha deciso in modo palese, di non votare. Al 47,44 che ancora INGENUAMENTE crede nella politica, vanno tolte le schede bianche e nulle, come vedi quelli che ancora votano, non sono molti. Non li chiamerei deficienti, meglio ingenui. Vanno semplicemente educati in quanto, non vedendo alternative, cercano riparo nel meno peggio."

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento non sarà pubblicato subito ma non appena avrò letto la e-mail che mi notificherà il commento in attesa di moderazione. Grazie della collaborazione