INUTILE CERCARE DI FERMARE LE IDEE

INUTILE  CERCARE  DI  FERMARE  LE  IDEE
ALL'INTERNO DI MOLTI POST CI SONO DEI COLLEGAMENTI IPERTESTUALI CHE RIMANDANO AD ALTRI POST O FONTI - SONO RICONOSCIBILI DAL COLORE DEL CARATTERE BLU IN GRASSETTO

venerdì 6 dicembre 2013

I politici e i media cambiano maschera

Ormai il sistema politico/rappresentativo italico non sa più come difendersi dalla sfiducia dei cittadini elettori dimostrata con il crescente aumento dell'astensionismo dal voto elettivo ad ogni elezione.

Tuttavia per permettere ai soliti pochi di mantenere in vita un sistema rivelatosi fallimentare - che ha sempre consentito ai pochi eletti di vivere nel lusso più sfrenato a discapito della popolazione - l'informazione e i media giocano il ruolo più importante.

Attraverso i media i politicanti italici possono seguitare a contare sull'ignoranza e soprattutto sull'ingenuità della gente che, sommate alla scarsa voglia della gente stessa di diventare parte attiva nella politica anche stando fuori dalle stanze dei bottoni, mantengono la popolazione ancorata ad un sistema truffaldino e fallimentare come quello puramente rappresentativo.

Se avete notato i media hanno cambiato maschera ... e la politica, ovviamente, anche.

Una volta in televisione si potevano vedere e ascoltare soltanto le espressioni dei politici e le loro bolsaggini demagogiche senza poter dire nulla.

Ora molte trasmissioni televisive danno spazio alla gente comune permettendogli pure di lamentarsi della politica, dei partiti e dei politici, anche con insulti.

Alcune trasmissioni sono collegate con persone - radunate nelle piazze di alcune città - che possono inveire contro i politici e una di queste trasmissioni è "Quinta Colonna", condotta da Paolo Del Dubbio (pardon - Del Debbio).
Altre trasmissioni mostrano il loro indirizzo di posta elettronica e il numero di telefono per fare scrivere e intervenire i telespettatori in diretta. Alcuni dello staff in studio leggono in diretta alcune e-mail e mandano in diretta alcune telefonate lasciando libero sfogo alla gente che interviene, scrive, telefona e inveisce contro i politici, i partiti e la politica italica.

In sostanza hanno cambiato tutti maschera per dare l'illusione di un cambiamento ... che non verrà mai ... non fino a che il potere assoluto di discutere e decidere resterà nelle mani di pochi eletti.

Perché ne sono convinto ?

Se ci farete caso vi renderete conto che in TUTTE le trasmissioni televisive che lasciano spazio alla gente comune ci sono sempre dei politici eletti a livello locale e nazionale che, ad ogni obiezione o sfogo dei cittadini dicono di avere presentato mozioni, proposte di legge, proposte di delibere, a favore di quanto il cittadino lamenta.
E' un modo per indurre le persone - attraverso i media - a mantenere fiducia in un sistema oligarchico totalitario giunto ormai agli sgoccioli, facendogli credere che esistono persone sensibili e oneste all'interno delle stanze dei bottoni e dei partiti che presentano disegni di legge, mozioni e proposte a favore delle classi sociali più deboli o comunque del popolo, anziché sempre a favore delle lobbies e della Casta.

Purtroppo non vogliono capire che non sono tutti scemi i cittadini - ma loro ci provano ugualmente perché probabilmente conoscono molto bene gli italioti e sanno che per le ragioni esposte all'inizio (ignoranza, ingenuità, propensione alla sudditanza) la maggior parte della popolazione continuerà a votare e a sperare nei politici onesti.
Non ho mai neppure io messo in dubbio che esistono persone oneste in politica ma è un dato di fatto che le proposte buone non passano mai ! Non è una mia ipotesi personale o una congettura. E' la realtà ... e se questa è la realtà probabilmente è il sistema unicamente rappresentativo che non funziona ... e non solo le persone all'interno di esso. Le persone cambiano quando hanno poteri che prima non avevano e se su 945 parlamentari 10, 20, 50 di essi sono disposti a non abusare di tali poteri  i restanti 935, 925, 395 invece SI!

Invitare politici onesti - o apparentemente tali - in televisione perché questi possano dire quali proposte, mozioni e disegni di legge abbiano presentato è solo fumo negli occhi perché le proposte "buone" presentate da questi politici invitati in trasmissione vengono DA SEMPRE e SEMPRE sistematicamente respinte dalle varie assemblee (parlamentari e consiliari), ossia dalla totalità dei membri che le compongono. Sono buone proposte che non passano mai e che non passeranno mai fino a che il popolo non sarà realmente sovrano.

Possibile che non lo capisce ancora la gente che si affida a politici, partiti e ad un sistema puramente rappresentativo ? Evidentemente è ancora presto perché comprenda tutto ciò ... ma questo cambiamento di maschera dei media e della politica forse farà riflettere maggiormente gli eterni indecisi e insicuri, o almeno lo spero.

Senza la democrazia diretta, ovvero senza strumenti riconosciuti al popolo - sulla carta sovrano - che gli consentirebbero di esercitare REALMENTE la sovranità che gli appartiene vivremo sempre nell'illusione, nella corruzione, nella demagogia, nella menzogna e nell'ipocrisia di gente che della democrazia, della popolazione se ne fotterà altamente per sempre.

E di democrazia diretta i media non parleranno mai ... perché sono i più grandi e fedeli servi della cosiddetta casta politica.

Provate a scrivere e a telefonare a queste trasmissioni e parlate di democrazia diretta ... attaccate il sistema anziché i politici all'interno di esso e vi accorgerete che non leggeranno nessuna vostra e-mail, non manderanno in onda nessuna vostra telefonata e non si collegheranno con nessuna piazza dove i cittadini criticheranno il sistema anziché i politici.

Dovete arrangiarvi da soli senza l'aiuto dei media .. iniziando con gli strumenti a vostra disposizione a rivendicare la sovranità che vi appartiene a partire dai Comuni in cui siete residenti. Art. 8 comma 3 Dlgs 267/00 - Artt. 118 e 123 Cost.

Post correlato: Come vincere la Casta ?




Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento non sarà pubblicato subito ma non appena avrò letto la e-mail che mi notificherà il commento in attesa di moderazione. Grazie della collaborazione