INUTILE CERCARE DI FERMARE LE IDEE

INUTILE  CERCARE  DI  FERMARE  LE  IDEE
ALL'INTERNO DI MOLTI POST CI SONO DEI COLLEGAMENTI IPERTESTUALI CHE RIMANDANO AD ALTRI POST O FONTI - SONO RICONOSCIBILI DAL COLORE DEL CARATTERE BLU IN GRASSETTO

sabato 7 dicembre 2013

Liste bloccate - anti-costituzionali

Dopo la decisione della Corte Costituzionale (finalmente) che ritiene la legge elettorale in vigore, chiamata volgarmente "Porcellum" illegittima, ovvero incostituzionale o anticostituzionale (non conforme o non in armonia col dettato costituzionale) per queste due ragioni:
  1. Premio di maggioranza
  2. Liste bloccate
ritengo assolutamente importante comprendere bene cosa significa "Liste Bloccate" perché non l'ho mai capito.

A me interessa relativamente capirlo perché io non voto più da molto tempo (ormai da 6 legislature) e, da quando ho scoperto che invece di delegare parte della mia sovranità col voto elettivo la devo CEDERE totalmente, sono sempre meno attratto dalle elezioni.

Chi vota ed ama così tanto le elezioni dovrebbe sapere con quale sistema elettorale vota e che valore potrebbe avere il suo voto.

Non credo che tutti coloro che seguono questo Blog NON abbiano votato alle scorse politiche, pur essendo favorevoli alla democrazia diretta o curiosi di conoscerla, e siccome sento parlare di liste bloccate da un sacco di tempo, ovvero da quando è entrata in vigore la cosiddetta "Porcellum", mi domando quale possa essere il suo significato.

Lo ritengo di fondamentale importanza perché sostengo da sempre che il sistema italico opera in maniera tale che la gente, in questo caso l'elettorato, non comprenda mai un cazzo di quelle che sono le sue manovre.

Io ho sempre sostenuto che la legge elettorale in questione è illegittima perché contrasta gli artt. 56 e 58 della Costituzione, i quali prevedono l'elezione DIRETTA dei parlamentari, il che deve consentire all'elettore di indicare sulla scheda elettorale il nome e il cognome di un candidato di sua preferenza.

La legge elettorale Porcellum impedisce tale scelta poiché l'elettore deve indicare sulla scheda elettorale una LISTA ... ossia il simbolo di un gruppo, partito, movimento (usate il termine che volete) e quindi elegge  INDIRETTAMENTE i parlamentari, che vengono insediati dalle dirigenze dei gruppi che concorrono alle elezioni.

Vorrei capire cosa significa quindi:
  • Liste bloccate 
  • Che relazione hanno con la legge Porcellum (poiché per questo motivo è stata dichiarata illegittima dalla Corte costituzionale.)
Riformulo il quesito con varie domande:
  • Il termine "bloccata" associato al termine "lista" come configura tale lista ?
  • Chi e cosa blocca una lista ?
  • Che relazione ha la lista bloccata con la legge elettorale Porcellum ?
Ci sarà qualcuno che ha votato e che vota che ha compreso cosa significa lista bloccata no ? Dato che è sulla bocca di tutti da quando è entrata in vigore la Porcellum ?

Chi vuole spiegare può utilizzare il campo riservato ai commenti che si trova sotto ad ogni post (dovrà solo attendere che mi giunga la notifica dei commenti in sospeso per individuarli ed autorizzare la loro pubblicazione).

Post correlati:
AGGIORNAMENTO  DEL  POST

Mi sono reso conto che in Italia vota ancora solo un branco di idioti patentati !

Do io la risposta, nonostante la mia scarsa cultura da semplice operaio con licenza di scuola media inferiore (il diploma di qualifica professionale conseguito, essendo prevalentemente tecnico, non conta molto), perché ho notato che a queste domande pubblicate su Facebook nessuno ha ancora dato una spiegazione e risposta:

Per lista bloccata in materia elettorale si intende - per LOGICA e descritta con SEMPLICITA' (alla portata di TUTTI quindi):
l'elenco di candidati proposto dai partiti, o gruppi, che concorrono alle elezioni che i cittadini NON POSSONO MODIFICARE ... aggiungendo ad esempio altri nominativi di preferenza.
Esempio (agli italioti votonti bisogna sempre parlare col pallottoliere):


- Il partito X presenta una lista con i candidati: alfa, beta e gamma.
- Se il cittadino che volesse eleggere il candidato "omega" non presente in quella lista non può aggiungerlo si trova davanti ad una lista BLOCCATA dal partito che la presenta.
Idem vale se un cittadino intende essere eletto e volesse aggiungersi ad una determinata lista. Esempio:
Un cittadino di anni 50 vuole aggiungersi alla lista del Movimento 5 Stelle di Grillo ... non può aggiungersi perché troppo vecchio, secondo le regole di quel gruppo ... quindi anche quella del M5S è una lista bloccata.

La differenza fra le liste che presentavano i partiti prima del Porcellum è data dal fatto che l'elettore poteva indicare nella scheda elettorale uno dei nominativi presenti in quelle liste ...  dopo il Porcellum i cittadini non potevano fare neanche quello !

E' questo che fa a pugni con gli artt. 56 e 58 della Costituzione ... ma le liste bloccate SONO SEMPRE ESISTITE ! e l'illegittimità della legge elettorale si può descrivere in maniera più chiara e semplice senza tirare in ballo questa immane cazzata di "liste bloccate".


CHIAROOOOO !!!!!!!!

Detto in altro modo:
 Se non si vogliono avere delle liste bloccate perché incostituzionali ... io - Pinco Pallino - posso aggiungere il mio nome alla lista di qualsiasi partito senza il benestare del suo leader o della sua dirigenza ... e se si vogliono adottare le cosiddette primarie vale lo stesso ragionamento, ma a condizione che queste cazzo di primarie siano anche contemplate da una legge ed abbiano un valore vincolante per i partiti.

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento non sarà pubblicato subito ma non appena avrò letto la e-mail che mi notificherà il commento in attesa di moderazione. Grazie della collaborazione