INUTILE CERCARE DI FERMARE LE IDEE

INUTILE  CERCARE  DI  FERMARE  LE  IDEE
ALL'INTERNO DI MOLTI POST CI SONO DEI COLLEGAMENTI IPERTESTUALI CHE RIMANDANO AD ALTRI POST O FONTI - SONO RICONOSCIBILI DAL COLORE DEL CARATTERE BLU IN GRASSETTO

giovedì 12 dicembre 2013

Prima delle elezioni politiche 2013 fui invitato ad una trasmissione televisiva - L'ultima parola

Prima delle elezioni politiche 2013 fui contattato da una incaricata dello staff della trasmissione "L'ultima parola", condotta da Gianluigi Paragone che andava in onda su Rai Due  prima di passare su LA7 col nome di "La Gabbia".

Il tema del mio intervento era sull'astensione attiva.

Non sto a descrivere tutta la storia che portò poi al nulla, dopo due settimane di rinvio e di scambi di e-mail con lo staff su quello che avrei dovuto dire.

Mi riserverò, semmai, di pubblicare tutto lo scambio di e-mail avuto con lo staff (che ho ovviamente salvato).

Dai tre minuti inizialmente offerti lo staff passò poi a concedermi un solo minuto per descrivere l'astensione attiva.

Anche se in un minuto avrei potuto descrivere ben poco sul rifiuto delle schede elettorali con la verbalizzazione delle motivazioni del rifiuto, accettai la condizione ponendone una a mia volta ovvero:
"Se i politici presenti in studio - o qualcuno dal pubblico - avessero sollevato obiezioni avrei voluto il diritto di replica per rispondere o chiarire semplicemente le eventuali contestazioni".
Dopo quell'ennesima e-mail non seppi più nulla e l'intervento saltò ... anche perché poi saremmo giunti troppo vicini al momento delle elezioni e del silenzio stampa.

Quello che voglio evidenziare in questo post è un semplice appello ai media:

Se qualcuno pensa di invitarmi in trasmissione (come fecero tutte le emittenti nazionali, Rai e Mediaset, circa 12 anni fa)  sappiate che demolisco quando voglio, su ogni argomento Costituzione italiana alla mano... voi e i politicanti che ospitate. Poi la Costituzione italiana ve la metto sotto il braccio e vi darò da fare i compiti a casa. 

Sarebbe ora che la smettano di dire puttanate gli esperti che vanno in TV, a cui consiglio di buttare nel cesso le decine e decine di libri su cui hanno studiato per laurearsi in scienze politiche, in diritto o in giurisprudenza - libri scritti per inchiappettare un popolino di imbecilloidi che si fanno infinocchiare da 64 anni da una banda di impostori continuando a votarli senza pretendere i loro diritti di sovrani.

Invitatemi in trasmissione se volete ... giuro che non insulterò nessuno riservandomi semmai di prendere a calci nel culo chi avrà detto più idiozie alla fine della trasmissione fuori dagli studi.

Ricordate però che io resterò nel tema della trasmissione ma il copione lo deciderò io

Se siete dei giornalisti veri uscite dagli schemi preparati dai vostri padroni almeno per una volta.

Molta gente non sa che quelli che invitate in TV devono seguire un copione prestabilito ... altro che libertà di espressione a mezzo Stampa e Televisione in Italia (art. 21 Cost.).

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento non sarà pubblicato subito ma non appena avrò letto la e-mail che mi notificherà il commento in attesa di moderazione. Grazie della collaborazione