INUTILE CERCARE DI FERMARE LE IDEE

INUTILE  CERCARE  DI  FERMARE  LE  IDEE
ALL'INTERNO DI MOLTI POST CI SONO DEI COLLEGAMENTI IPERTESTUALI CHE RIMANDANO AD ALTRI POST O FONTI - SONO RICONOSCIBILI DAL COLORE DEL CARATTERE BLU IN GRASSETTO

sabato 16 agosto 2014

La "nuova" (?) sinistra italiana

Quando era Berlusconi il capo del governo italico ... su Facebook mi imbattevo in fotomontaggi di Berlusconi con le divise da nazista e da fascista - perché si atteggiava come se fosse lui a dover fare e decidere tutto ... come se il parlamento fosse subalterno al Presidente del Consiglio dei Ministri.
Renzi - il nuovo ed il giovane che avanza - non si atteggia forse allo stesso modo ?

Gli italiani non perderanno mai la mentalità dell'essere sudditi - non c'è nulla da fare. Oltre a non volere esercitare la sovranità che gli appartiene (fottendosene della democrazia diretta e dei diritti di partecipazione previsti dalla Costituzione italiana e dalla Legge) non capiscono neppure che ruolo deve avere un parlamento - quello di un governo e di un primo ministro.
In direzione opposta ci sono invece gli italiani che ricoprono funzioni importanti in politica e nelle istituzioni (come Renzi, Berlusconi, etc.) che credono di essere dei padre eterni per la carica che ricoprono. Nessuno ha comunque un minimo senso della democrazia e della sovranità del popolo. Gli italiani si dividono in sudditi e esaltati che vogliono essere sovrani anziché semplici rappresentanti al servizio della popolazione e dell'elettorato.

In sostanza chi prende i voti dice: "tu mi voti, mi hai votato, ora decido il cazzo che voglio e tu stai zitto"
Chi i voti invece li da riceve calci in bocca ogni giorno e più che lamentarsi non sa fare limitandosi a votare - FORSE - qualche altra corrente politica dopo 5 anni.

Gli italiani hanno la mente limitata e parlano di democrazia senza capire che pensano ancora al re o al duce ... anche e soprattutto i SINISTROIDI.
Il fotomontaggio di Renzi con le divise da nazista e da fascista lo farò io ... per par condicio almeno ... perché i sinistroidi italici sono accecati evidentemente dai loro "idoli".

Alcuni ora (ovviamente di sinistra) definiscono l'Italia una "repubblica parlamentare" (anche se la Costituzione italiana la definisce una "repubblica democratica" la cui sovranità appartiene al popolo) e a quegli alcuni vorrei far notare che in una repubblica parlamentare le leggi e le riforme (soprattutto costituzionali) devono passare solo dopo essere state votate e approvate dal parlamento, indipendentemente da chi le propone (se costituzionali anche dal referendum popolare previsto - senza ricorrere all'inciucio dei 2/3 dei voti dei membri di entrambe le camere).

Un governo - che ha il ruolo primario di fare applicare le leggi approvate dal parlamento attraverso la Pubblica Amministrazione, poiché è l'organo esecutivo, non può minacciare un parlamento o imporre le sue proposte di legge a tutti i costi.

Chi si atteggia così - senza neppure essere stato eletto direttamente dal popolo - non solo ha sbagliato a ricoprire/accettare un certo ruolo nelle istituzioni dello Stato ma ha sbagliato pure ad entrare in politica in una repubblica democratica o parlamentare.

Persone simili possono fare politica in quei paesi totalitari dove ancora oggi non è tollerato dissentire ... siano essi dei Berlusconi o dei Renzi - destri o sinistri o pentastellati.

Chi non conosce o non riconosce i ruoli che la Costituzione attribuisce ai vari organi di Stato non potrebbe neppure far parte di istituzioni come il parlamento ed il governo.

Termino questa considerazione domandandomi che cosa significa - o cos'è un "intellettuale di sinistra". A parte il fatto che non ho mai sentito parlare di intellettuali di destra e di centro ... non trovo alcuna ragione per abbinare l'intelletto alla sinistra italica - se non per l'uso dell'intelletto che fanno certi sinistri per inculare il prossimo ... se poi quegli intellettuali si dichiarano pure "cristiani" se ne potrebbe organizzare tranquillamente il massacro poiché in certi casi l'ipocrisia di alcuni individui raggiunge livelli pericolosissimi alla società e intollerabili.

Anche gli elettori di sinistra dovrebbero spiegare il loro silenzio ... ora che il loro "padrone" al potere si atteggia come colui che criticavano anche quotidianamente fino alla nausea su Facebook ed in rete.

Come già detto e ridetto ... gli italiani sono talmente lontani dal concetto di democrazia che senza un padrone o un leader sono perduti ... se almeno lo dichiarassero apertamente !!

AGGIORNAMENTO  DEL  02 GENNAIO  2015

Anno nuovo vita nuova - si usa dire - ma per molti sarà un altro anno di merda - peggiore del precedente per la sfilza di aumenti che questa sinistra dimmerda italica ha riservato alla popolazione italiota.
- Pedaggi autostradali
- Pallet per riscaldamento (aumento dell'IVA dal 10% al 22%)

Bastano solo questi due aumenti per chiedersi se la paladina delle classi sociali più deboli e disagiate stanno usando la tanto decantata difesa delle classi sociali deboli ed equità sociale.
Il proibitivo costo del gas ha portato molte persone a sostituire il tradizionale modo di riscaldarsi con le stufe che utilizzano il "pallet" ... STANGATA per chi ha pensato di risparmiare !
Operai con bassi salari che faticano a giungere alla fine del mese per pagare le spese di prima necessità non utilizzano forse le autostrade per recarsi al lavoro ?
Questa feccia chi la vota insomma ?

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento non sarà pubblicato subito ma non appena avrò letto la e-mail che mi notificherà il commento in attesa di moderazione. Grazie della collaborazione