INUTILE CERCARE DI FERMARE LE IDEE

INUTILE  CERCARE  DI  FERMARE  LE  IDEE
ALL'INTERNO DI MOLTI POST CI SONO DEI COLLEGAMENTI IPERTESTUALI CHE RIMANDANO AD ALTRI POST O FONTI - SONO RICONOSCIBILI DAL COLORE DEL CARATTERE BLU IN GRASSETTO

lunedì 5 gennaio 2015

Ultima considerazione sulla inutilità delle elezioni in Italia

Sono talmente stanco di leggere e sentire cretinate dagli amanti italiani del voto elettivo che scriverò le ultime considerazioni sulla inutilità delle elezioni in Italia, rimandando eventuali curiosi o interessati ad approfondire la materia ad altri post precedentemente scritti in questo Blog che si possono trovare utilizzando il campo di ricerca situato nella colonna a sinistra della home page.
Questa volta esporrò UNA SOLA ragione per ritenere inutili le elezioni e considerarle una vera e propria truffa nei confronti del popolo italiano.

E' possibile verificare quanto di seguito leggendo attentamente il D.P.R. 361/57 (che potete scaricare anche da questo Blog alla pagina "Leggi importanti") dall'art. 50 all'art. 105 ... con particolare attenzione all'art. 83 comma 1 di seguito riportato:


"1. L'Ufficio centrale nazionale, ricevuti gli estratti dei verbali da tutti gli Uffici centrali circoscrizionali, facendosi assistere, ove lo ritenga opportuno, da uno o più esperti scelti dal presidente:" ... omissis ...

Ho scelto questa immagine poiché la considerazione verte sulle matite copiative e lo slogan raffigurato dall'immagine è del tutto falso !

Gli elettori sapranno che le sezioni elettorali, durante le elezioni, sono dotate di "verbali" che i segretari devono compilare, ivi comprese proteste e reclami degli elettori (cfr. art. 104 comma 5 D.P.R. 361/57) ed eventuali segnalazioni suggerite dal presidente di sezione.

Se la legge impone tali obblighi agli addetti ai lavori delle sezioni elettorali una ragione deve pure esserci no ? Quei verbali con tutte le indicazioni e informazioni dovranno pure servire a qualcosa no ? Dovrà pure leggerli qualcuno no ?
La legge indica dove devono essere inviati tali verbali - che sono consegnati in duplice copia alle sezioni elettorali (una copia ai tribunali ed una copia alle camere del parlamento).
Spero che tutti sappiano che non si può utilizzare nessuno strumento per indicare il voto sulle schede elettorali se non la "matita copiativa" fornita dalla sezione elettorale.
La caratteristica della matita copiativa consiste nella incancellabilità del tratto (come se utilizzando una normale penna a sfera è possible cancellarne il tratto senza rovinare la carta della scheda).
Tuttavia da diverse legislature anche i media hanno riportato notizie riguardanti le lamentele e le scoperte di alcuni elettori che hanno verificato la CANCELLABILITA' del tratto delle matite (non) copiative fornite da alcune sezioni elettorali ... lamentele e scoperte che sono state inserite negli appositi verbali di cui parlavo.

Nonostante quindi fossero state annotate sui verbali tali sconvenienti e gravi irregolarità che, come ripeto, vengono (dovrebbero essere) lette da incaricati dei tribunali e da incaricati  dell'Ufficio centrale nazionale elettorale, e nonostante fossero state rese pubbliche dai media ...

NON E' MAI STATA ANNULLATA NESSUNA ELEZIONE.

Non credo che occorra una mente o un cervello geniale per comprendere che l'unica ragione per la quale si consegnano delle matite copiative con tratto cancellabile anziché indelebile sia quella di falsificare le votazioni (v. brogli elettorali le cui denunce presentate non si contano ormai più da tempo) ... e già questo, a mio avviso, dovrebbe essere un buon motivo per ANNULLARE le elezioni senza nemmeno il bisogno di fare lo spoglio delle schede.



L'unica cosa in cui dissento da quanto si apprende nel filamto riguarda il voto elettronico perché il voto elettronico faciliterebbe la democrazia diretta.
Per evitare scherzi - o brogli - basterebbe rendere palese il voto anziché segreto. 
Se ogni elettore avesse la possibilità di verificare il proprio voto e quello di amici e parenti si scoprirebbero facilmente manipolazioni o brogli elettorali ... cosa impossibile fino a che il voto resterà segreto, sia che lo si esprima in forma elettronica e sia che lo si esprima in forma cartacea.

Leggere questo articolo (UNO DI TANTI) stampa che vi consiglio di salvare e/o stampare in formato pdf. prima che scompaia dal link (non è la prima volta che certi articoli stampa non si trovano più).

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento non sarà pubblicato subito ma non appena avrò letto la e-mail che mi notificherà il commento in attesa di moderazione. Grazie della collaborazione