INUTILE CERCARE DI FERMARE LE IDEE

INUTILE  CERCARE  DI  FERMARE  LE  IDEE
ALL'INTERNO DI MOLTI POST CI SONO DEI COLLEGAMENTI IPERTESTUALI CHE RIMANDANO AD ALTRI POST O FONTI - SONO RICONOSCIBILI DAL COLORE DEL CARATTERE BLU IN GRASSETTO

lunedì 9 gennaio 2012

Qualcuno mi ha chiesto quali modifiche apporterei alla Costituzione italiana

Siccome sono dell'idea più volte espressa che la via più breve ed opportuna per migliorare la democrazia e la politica in Italia, compresa la coscienza e la partecipazione dei cittadini alla vita politica, è quella volta ad ottenere il rispetto dei principi fondamentali attualmente esistenti nella Costituzione italiana, poiché strettamente collegati al principio esposto all'art, 1 comma 2 della stessa  (v. gli artt. 5, 4650, 71, 75, 102, 117, 118123 e 138)

se proprio dovessi proporre una modifica all'attuale Costituzione italiana sarebbe UNA  SOLA !

Riporterei l'attuale art. 54 Cost. esattamente come era stato formulato dai padri costituenti (vecchio art. 50)

Ovvero:
Ogni cittadino ha il dovere di essere fedele alla Repubblica, di osservarne la Costituzione e le leggi, di adempiere con disciplina ed onore le funzioni che gli sono affidate.Quando i poteri pubblici violino le libertà fondamentali ed i diritti garantiti dalla Costituzione, la resistenza all'oppressione è diritto e dovere del cittadino. 

Al seguente link potete leggere tutta la discussione parlamentare (dalla pagina 4194 in poi - per almeno 3 pagine che consiglio VIVAMENTE di leggere con attenzione):

P.S.

4 commenti:

  1. Credo che sia ormai palese e inconfutabile il modo in cui ci stanno non solo prendendo per il culo da 63 anni... ma soprattutto spolpando. Secondo i nostri governanti i cittadini che li mantengono nel lusso CONTRO la loro volontà (perché si determinano i loro stipendi e privilegi a piacimento - indipendentemente da crisi o non crisi economiche) devono essere solo muli da sfruttare senza dignità, orgoglio e voglia di fare ? Purtroppo ci sono ancora troppi imbecilli che li votano e dobbiamo sentire pure le loro patetiche lamentele. Affanculo !!

    RispondiElimina
  2. Ottimo Bruno !
    Io però modificherei anche il 2° comma dell'art.1 nel seguente modo: La Sovranità appartiene al Popolo che la esercita...come cazzo gli pare!

    E sopratutto abolirei brutalmente l'art.75.

    Saluti
    Lucio Sanna

    RispondiElimina
  3. ah ah ah :-))) Ciao Lucio.
    Ce ne sarebbero così di cose da modificare... ma con la popolazione drogata che c'è in Italia sarebbe bene iniziare col modificare almeno gli statuti ed i regolamenti comunali. La strada è lunga...purtroppo

    RispondiElimina

Il tuo commento non sarà pubblicato subito ma non appena avrò letto la e-mail che mi notificherà il commento in attesa di moderazione. Grazie della collaborazione