INUTILE CERCARE DI FERMARE LE IDEE

INUTILE  CERCARE  DI  FERMARE  LE  IDEE
ALL'INTERNO DI MOLTI POST CI SONO DEI COLLEGAMENTI IPERTESTUALI CHE RIMANDANO AD ALTRI POST O FONTI - SONO RICONOSCIBILI DAL COLORE DEL CARATTERE BLU IN GRASSETTO

mercoledì 10 ottobre 2012

Economia e disoccupazione

Prima parliamo di economia e poi di disoccupazione:

Io non sono per nulla esperto o studioso di economia perché la materia è di una tale banalità che non occorre nessuna laurea o oscar per capire come l'economia ha a che fare con il benessere delle popolazioni.

Gli studi e gli esperti di economia servono solo ed esclusivamente a complicare la materia cosicché i soliti (pochi) furbi potentati la facciano da padrone.

Spero di essere stato chiaro fin qui e ribadisco che i cosiddetti esperti in molti campi che hanno a che fare con la politica servono solo ed esclusivamente a DEPISTARE e far credere che una questione è troppo complicata per essere compresa dalla massa ... così facendo la massa (beota) si affida e si fida ciecamente dei cosiddetti economisti, esperti, etc. etc. e lascia che questi facciano e disfino a loro piacimento ogni cosa per fare gli interessi di pochi.

Se vogliamo invece parlare di esperti in moneta o creazione della moneta (meglio dire del debito e del credito - crisi e non crisi) allora è un altro paio di maniche.

Una volta tutte le civiltà del mondo vivevano e si moltiplicavano, mangiavano e bevevano, si svagavano e scopavano senza il DENARO o le banche. Erano tutti scemi o ignoranti ? Non direi perché le costruzioni antiche dimostrano che alcune civiltà erano tutt'altro che ignoranti o sceme.

L'economia e il benessere di una nazione o di una popolazione dipende solo ed esclusivamente da quanto PRODUCE. Una nazione che produce parassiti e parassitismo non potrà mai stare economicamente bene perché vivrà sul debito.
Dove non c'è lavoro (altra fesseria) o dove chi lavora non produce qualcosa da scambiare o vendere con/ad altri paesi/popolazioni non potrà mai esserci una forte economia ed un benessere distribuito più equamente possibile. CI VUOLE UN ESPERTO PER CAPIRE QUESTO ?

Ora parliamo di disoccupazione. I nostri politicanti da strapazzo quando intervengono pubblicamente sulla questione parlano solo di disoccupazione giovanile... solo di giovani ... e questa è un'altra palla colossale che gli italioti si bevono alla grande come tante altre palle !

Ricordo che non avevo neppure 30 anni (ora ne ho 52 compiuti) quando leggevo annunci di lavoro attraverso, giornali, riviste, etc. e leggevo SEMPRE "cercasi xxxxx max. 28 anni !"
Chi lavorava, o voleva lavorare, già allora non doveva superare tale età. Oggi è la stessa cosa ... e forse PEGGIO !


La disoccupazione giovanile dipende da altri fattori ... fattori che hanno creato le lobbies con la complicità dei governanti (politici) ed anche il motivo di questo è molto semplice da comprendere ... la disoccupazione è uno strumento per creare competitività sleale e povertà ... con la povertà si crea poi la SCHIAVITU'.

Molti sono convinti che i tempi moderni abbiano debellato la schiavitù di un tempo ma non comprendono che anche la schiavitù si può modernizzare. Molti sono pure consapevoli di essere schiavi ma credendo di non poter fare nulla per svincolarsi da tale schiavitù si limitano a recitare i soliti luoghi comuni del tipo "che ci possiamo fare ? E' così !".

E' così un cazzo ! (dico io) E' così perché chi ha voluto renderti schiavo ha trovato la tua predisposizione o tolleranza alla schiavitù ... altro che palle !

Ricapitolando:
Un economia forte è data dalla produttività di una popolazione e non da chi gioca coi numeri (conti correnti, valuta, denaro, borsa, crisi, svalutazione, deflazione, inflazione) o dai consigli e soluzioni degli esperti.
La disoccupazione è un fenomeno transitorio che serve a creare schiavitù e competitività fra la gente che finisce poi per lavorare per pochi soldi ! Ed è questo che interessa alle lobbies. Inoltre il lavoro lo troverà più facilmente un giovane e smettiamola di parlare di disoccupazione GIOVANILE !
Chi non ha un lavoro, ed è quindi disoccupato, può essere un giovane e un meno giovane e fra i due ha molte più probabilità di lavorare il giovane ... perché lo Stato di merda italico offre qualche PICCOLA agevolazione fiscale a chi assume giovani ! E anche questa PICCOLA agevolazione fiscale è uno stratagemma studiato per CREARE disoccupazione anziché, l'APPARENTE contrario.

Ma vi sveglierete mai un giorno ?




Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento non sarà pubblicato subito ma non appena avrò letto la e-mail che mi notificherà il commento in attesa di moderazione. Grazie della collaborazione