INUTILE CERCARE DI FERMARE LE IDEE

INUTILE  CERCARE  DI  FERMARE  LE  IDEE
ALL'INTERNO DI MOLTI POST CI SONO DEI COLLEGAMENTI IPERTESTUALI CHE RIMANDANO AD ALTRI POST O FONTI - SONO RICONOSCIBILI DAL COLORE DEL CARATTERE BLU IN GRASSETTO

venerdì 16 novembre 2012

Che lavoro vuoi fare da grande ?

L'avvocato, il politico, l'ingegnere, l'architetto, il medico, il giornalista, il cantante, il ballerino, il calciatore, etc. etc.

Quanti risponderebbero ... l'elettricista ? l'idraulico ? il meccanico ? il contadino ? il muratore ? il carpentiere ? il fabbro ?

Questo non accade perché ci si sente portati verso una determinata professione ... ma perché i nostri genitori magari ci assillano con frasi del tipo "da grande devi guadagnare molti soldi e devi studiare per diventare questo o quell'altro", oppure perché ci si rende conto che certi mestieri non conviene farli perché poco retribuiti rispetto a tanti altri.
In sostanza se tutti sono convinti che nel mondo comanda il maledetto DIO denaro, invece di adorarlo di meno e cercare di fargli perdere quel valore che tutti gli danno, lo acclamano, lo adorano, lo cercano avidamente fino ad esercitare professioni che non piacciono ma che CONVIENE esercitare la situazione non potrà altro che peggiorare per tutti alla fine della fiera.

Se la matematica non è diventata un'opinione: La ricchezza di una persona, come di un'intera nazione, è data dalla formula: entrate - uscite. 
Se le entrate sono maggiori delle uscite c'è un guadagno ed una ricchezza, viceversa ci sarà una perdita e una povertà.

Ora se una nazione ha un forte sbilanciamento occupazionale verso i settori improduttivi piuttosto che in quelli produttivi, avrà anche più costi e quando i costi superano le produzioni e le entrate si deve per forza ricorrere al debito.
Ma di questo passo il debito non si azzererà mai perché ci si orienta sempre verso i settori improduttivi ed i costi saranno SEMPRE maggiori delle entrate.

Per illustrare il concetto:
Un'azienda che installa impianti elettrici con 3 operai e 10 impiegati in ufficio guadagnerà di più o di meno ... di un'azienda che svolge la stessa attività ma con 10 operai e 3 impiegati in ufficio ?


Ora io comprendo che tutti vogliono guadagnare più denaro possibile facendo meno fatiche possibili, stando possibilmente al calduccio, in abito magari elegante, etc. etc. ... ma se tutti ragionassero così chi costruirebbe edifici ? chi installerebbe impianti ? chi coltiverebbe la terra ? In sostanza dove cazzo vivremmo ? come ci scalderemmo ? cosa mangeremmo ?

INCENTIVARE i lavori nei settori produttivi forse orienterebbe molte persone a scegliere lavori che adesso FUGGONO !

Ma ai nostri governanti non gli passa neppure per l'anticamera del cervello ... forse perché a loro non gliene fotte nulla ... il loro ruolo è molto redditizio ... perché quindi preoccuparsi di queste cose ? Quando lo Stato non ha più soldi per fornire i servizi di prima necessità alla popolazione loro li chiedono alle banche ... che cazzo ci perdono i nostri governanti ? Il debito è pubblico ... e lo devono pagare poi i cittadini ... non loro.

Alle teste di cazzo che si ritengono invece superiori ad altri solo perché hanno studiato vorrei ricordare che la loro laurea non servirebbe nemmeno per pulircisi il culo se non esistesse chi i loro progetti li realizzasse. Un ingegnere che redige un progetto non servirebbe a niente nella società se poi non ci fosse un muratore che costruirebbe l'edificio che ha progettato l'ingegnere.

Siamo tutti IMPORTANTI ALLA STESSA MANIERA ! La differenza - meritocrazia (che potrebbe giustificare retribuzioni/compensi di entità differenti - ma entro certi limiti) - sta nel modo in cui CHIUNQUE esercita una qualsiasi professione o un ruolo, e non nel TIPO di professione o ruolo che esercita. Invece di desertificare i settori produttivi e incrementare quelli improduttivi (istituzioni dello Stato ad esempio) bisogna necessariamente BILANCIARE i salari di OGNI settore. Non ha senso che funzionari di Stato e dirigenti di aziende debbano prendere stipendi pari a 10 volte lo stipendio medio di un cittadino italiano poiché oltre a non essere equo in proporzione al lavoro/fatica che svolgono i lavoratori dei settori produttivi non fa altro che desertificare i settori produttivi e impedire l'arricchimento della nazione. 

Post correlato: Cosa fa arrabbiare la gente ?

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento non sarà pubblicato subito ma non appena avrò letto la e-mail che mi notificherà il commento in attesa di moderazione. Grazie della collaborazione