INUTILE CERCARE DI FERMARE LE IDEE

INUTILE  CERCARE  DI  FERMARE  LE  IDEE
ALL'INTERNO DI MOLTI POST CI SONO DEI COLLEGAMENTI IPERTESTUALI CHE RIMANDANO AD ALTRI POST O FONTI - SONO RICONOSCIBILI DAL COLORE DEL CARATTERE BLU IN GRASSETTO

giovedì 21 novembre 2013

Sono finiti i soldi e pagano i ticket sanitari anche gli esenti

Con stretto riferimento a questo precedente post intitolato: Lettera aperta ai miei creditori, ho appena ascoltato dalla trasmissione televisiva "Forum" una sentenza emessa dal giudice riguardante un caso.

In sostanza ho appreso dalla sentenza che:

Le strutture sanitarie che non ricevono il denaro dalle ASL (mancanza di fondi - usando le parole che si sentono ormai da tempo dai funzionari a capo delle istituzioni italiche) possono rifiutare di effettuare esami di laboratorio anche agli ESENTI dal pagamento del ticket.
In sostanza devono pagare TUTTI, anche gli esenti (appunto).

Questa notizia RAFFORZA ancor più quanto dichiarato nella lettera aperta linkata all'inizio di questo post:

Se lo Stato RUBA soldi a non finire a TUTTI attraverso varie forme, soprattutto con l'elevata tassazione,  per ingrassare all'eccesso più sfrenato dirigenti, politici, funzionari di ogni sorta, partiti, etc. e non FORNISCE i servizi ai cittadini fottendosene tranquillamente delle leggi e dei diritti fondamentali ...

Perché un cittadino che viene a trovarsi senza lavoro - che non trova più - non può dire la stessa cosa quando delle bande di ladri, come ad esempio l'ENEL (ce ne sono tante altre !) che invia delle bollette ALTE che non si è neppure in grado di valutare perché poco trasparenti, chiedono soldi ?
Se uno Stato che incamera un sacco di miliardi non paga ... perché deve pagare il cittadino che non incamera un cazzo ?

Ma non si finisce mai di conoscere questo paese di merda ! 

E la gente VOTA !!! E' questo che mi fa incazzare sempre di più


Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento non sarà pubblicato subito ma non appena avrò letto la e-mail che mi notificherà il commento in attesa di moderazione. Grazie della collaborazione