INUTILE CERCARE DI FERMARE LE IDEE

INUTILE  CERCARE  DI  FERMARE  LE  IDEE
ALL'INTERNO DI MOLTI POST CI SONO DEI COLLEGAMENTI IPERTESTUALI CHE RIMANDANO AD ALTRI POST O FONTI - SONO RICONOSCIBILI DAL COLORE DEL CARATTERE BLU IN GRASSETTO

martedì 10 maggio 2011

Finché le leggi non potranno essere approvate dal popolo - saranno spesso delle infide trappole

Attualmente, grazie alla falsa propaganda dell'altrettanto falsa corrente politica all'opposizione, si vuol far credere che alcune leggi siano volute dai governanti o governante di turno... per evitare processi, accuse e quant'altro.

In realtà il pericolo di certe leggi è ben nascosto e ben diverso da quello che si vuol far credere.

In uno Stato democratico dove la sovranità appartiene al popolo, che dovrebbe esercitarla nelle forme della Costituzione esposte agli articoli 50, 56, 58, 71, 75 e 138, bisognerebbe gradualmente estendere il potere a più persone possibili, anziché rafforzarlo o concentrarlo a meno persone che rappresentano il popolo.

La concentrazione del potere, anziché la sua estensione, è tipica dei sistemi totalitari e dittatoriali o oligarchici.

L'attuale corrente all'opposizione, forse in accordo con gli "avversari" al governo (in maggioranza), tentano di spostare l'attenzione della popolazione sulla persona e non sull'obiettivo... perché in questo modo difendono il sistema (già corrotto e distorto) facendo credere che esistono rappresentanze oneste ed orientate al bene della collettività e della democrazia.

Abbiamo già appurato che alcune leggi che tendevano a rafforzare tanto il potere quanto l'immunità dei politici sono passate e sono rimaste anche quando ha governato l'attuale corrente all'opposizione e questo dovrebbe far notare il sottile inciucio che permette ai nostri rappresentanti di portare avanti il loro obiettivo:

Regnare indisturbati sempre più sulla popolazione sottomessa ai loro voleri.
Passeranno anche le attuali brutte leggi che l'attuale opposizione contesta, assieme ai propri "fedeli", e rimarranno poi anche quando i due poli si scambieranno di ruolo esattamente come sono rimaste quelle leggi scandalose precedentemente varate.

E' un disegno prestabilito che molti, o per interesse o per menfreghismo, non vogliono o fanno finta di non capire.

Gli onesti in politica che si battono realmente contro tali misfatti sono ininfluenti... non hanno i numeri sufficienti per contrastare in maniera efficace gli inciuci dei grandi della politica (PDL e PD)... nemmeno se si unissero tutti i partiti minori  in un'unica coalizione ! Quando un presidente del Consiglio avrà immunità totale o più poteri non importa chi sarà di turno... l'importante è che abbiano tale potere e tale immunità (che non disdegnerà nemmeno il prossimo Premier).

Mi piace ricordare il buon Prodi che con un "decreto del presidente del consiglio dei ministri" (dpcm) stabilì che i luoghi dove stoccare o trasportare scorie nucleari fanno parte del SEGRETO DI STATO.

Solo il popolo con l'aiuto di rappresentanti all'interno del sistema può gradualmente ottenere i poteri che occorrono per essere REALMENTE sovrano... diversamente i pochi eletti che presenteranno le migliori leggi saranno sempre snobbati dalla Casta.

Bruno Aprile - tel. 3472954867 - Locate Varesino (CO) - CCDD Comitato Cittadino Democrazia Diretta

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento non sarà pubblicato subito ma non appena avrò letto la e-mail che mi notificherà il commento in attesa di moderazione. Grazie della collaborazione