INUTILE CERCARE DI FERMARE LE IDEE

INUTILE  CERCARE  DI  FERMARE  LE  IDEE
ALL'INTERNO DI MOLTI POST CI SONO DEI COLLEGAMENTI IPERTESTUALI CHE RIMANDANO AD ALTRI POST O FONTI - SONO RICONOSCIBILI DAL COLORE DEL CARATTERE BLU IN GRASSETTO

venerdì 21 maggio 2010

Lettera aperta al popolo italiano (specie al popolo di sinistra)

Cari connazionali,
vi scrivo perchè sinceramente non riesco a capire l'atteggiamento di milioni e milioni di cittadini nei confronti della Democrazia Diretta che, come ripeto da ormai un anno anche su piattaforma Facebook, è una delle forme di cui al comma 2 dell'articolo 1 della Costituzione italiana - legge fondamentale che anche gli Organi dello Stato devono rispettare (art. XVIII disp. trans. e finali) - da ai cittadini la facoltà di ESERCITARE LA SOVRANITA' stabilita dallo stesso articolo 1 anche al di fuori da ogni rappresentanza eletta con voto (sia essa locale e sia essa nazionale).

Mi rivolgo soprattutto a coloro che si ritengono schierati dalla parte delle classi sociali più deboli o sfortunate o ancor meglio facenti parte di tali classi sociali.

La sinistra italiana e coloro che si ritengono in particolar modo "Comunisti" o "Socialisti" dovrebbero considerare che forse, ma penso di avere ragione, la stragrande maggioranza della popolazione è costituita da classi sociali che detestano le lobbies e le minoranze che approfittano del loro potere economico per dettare legge e discriminare e colpire ancor più i meno abbienti o le classi sociali economicamente più deboli.

Se è vero, o meglio, se siete d'accordo che il 70% della popolazione (ho buttato una percentuale a caso) è discriminata e colpita dai poteri lobbistici e politici dovreste valutare attentamente se la Democrazia Diretta possa essere l'unica soluzione in grado di contrastare in maniera pratica ed efficicace i suddetti poteri.

La Democrazia è sinonimo di decisione di più quante persone si esprimono, propongono e vogliono decidere e se è vero che la maggioranza degli italiani sono colpiti da minoranze che dettano legge sfruttando e discriminando il prossimo... se questa maggioranza facesse uso degli strumenti di Democrazia Diretta e chiedesse il potenziamento di tali strumenti potrebbe gradualmente risolvere veramente la crisi economica/politica/sociale di questo paese che, in mano ai partiti ed ai soli rappresentanti eletti, sta peggiorando sempre più (e molti se ne sono resi conto - anche fra i sostenitori dei partiti di sinistra).

Se invece volete continuare a sperare nelle sole rappresentanze elette, ovvero nei partiti e/o nei politici eletti e non eletti (specie in chi si DICE schierato dalla parte dei deboli)... fate conto di non avere letto questo appello.

Bruno Aprile - 21 maggio 2010 - Locate Varesino (CO) - CCDD - Comitato Cittadino Democrazia Diretta
http://www.facebook.com/pages/Comitato-Cittadino-Democrazia-Diretta-CCDD/279152377228
http://comitatocittadinodemocraziadiretta.blogspot.com/

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento non sarà pubblicato subito ma non appena avrò letto la e-mail che mi notificherà il commento in attesa di moderazione. Grazie della collaborazione