INUTILE CERCARE DI FERMARE LE IDEE

INUTILE  CERCARE  DI  FERMARE  LE  IDEE
ALL'INTERNO DI MOLTI POST CI SONO DEI COLLEGAMENTI IPERTESTUALI CHE RIMANDANO AD ALTRI POST O FONTI - SONO RICONOSCIBILI DAL COLORE DEL CARATTERE BLU IN GRASSETTO

giovedì 10 giugno 2010

I tre organi dello Stato: del Parlamento e Governo sappiamo... e della Magistratura?

Dei politici, dei partiti, del parlamento e del governo si parla sempre tanto ...

della Magistratura se ne parla poco e si evidenziano soltanto (almeno su piattaforma Facebook) quei magistrati onesti che hanno dimostrato la loro irreprensibilità ed etica professionale o rispetto del codice deontologico relativo alla categoria di appartenenza, che hanno pagato anche con la loro stessa vita il loro scrupoloso attaccamento alla professione scelta.

Io vorrei invece evidenziare alcune domande per riflettere sulla Magistratura "in generale" quale Terzo fondamentale Organo di Stato (quello Giudiziario).

Premessa:
Quale'è la funzione/ruolo della Magistratura?
Punire chi non rispetta le leggi ?

A questo riguardo vorrei ricordare ed evidenziare che in ogni aula di Tribunale:

1) Si legge affisso da qualche parte, a caratteri cubitali, la frase: ""LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI" (frase che molti hanno ironicamente esteso aggiungendo le parole: "ma per qualcuno è più uguale" - cfr. art. 3 comma 1 cost.)

2) Si pronuncia ad ogni sentenza del Giudice la frase: "IN NOME DEL POPOLO ITALIANO" (ma molto spesso si è levato clamore su certe sentenze/decisioni giudiziarie anche attraverso gruppi di cittadini che hanno manifestato in piazza).

Le domande sono:
A) Perchè in alcuni casi spariscono atti dai fascicoli? 
B) Perchè in alcuni casi, o meglio, quando le parti sono costituite da componente privata e componente pubblica, le denunce/querele si archiviano senza nemmeno dare preavviso come previsto dalla legge alla parte ritenutasi lesa? 
C) Perché sembra che la giustizia voglia funzionare (si vedano gli scoop mediatici) solo quando sono implicati interessi di politici eletti o non eletti? ma non funziona mai quando ci sono in gioco denunce di cittadini contro personaggi di rilevo economico, politico, istituzionale ? 
D) Perché i media sono a conoscenza e riportano all'opinione pubblica atti dei fascicoli di casi appena aperti e quindi in fase istruttoria o indagine preliminare ? Ma non sono segreti tali atti ? Ovvero accessibili soltanto alle parti ? Perché si processano tante persone (poi risultate innocenti) e si condannano pubblicamente ? a livello mediatico ?
Il punto C) è quello che vorrei evidenziare maggiormente alla luce della frase citata al punto 1)... perché mi sembra superfluo sottolineare che se milioni di CITTADINI si lamentano del potere esercitato da qualsiasi tipo di LOBBY sulle masse popolari (specie sui meno abbienti) è perché queste LOBBIES o componenti di esse non vengono mai punite/i da chi ha unicamente il potere di farlo.

Sarà anche vero che il magistrato è "soggetto soltanto alla legge" (art.  101 cost.) ovvero deve applicare la legge anche se fa schifo ... ma molto spesso il magistrato ha discrezionalità di azione (v. processo indiziario, per fare solo UN esempio).

Bruno Aprile - 10 giugno 2010 - Locate varesino (Co)

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento non sarà pubblicato subito ma non appena avrò letto la e-mail che mi notificherà il commento in attesa di moderazione. Grazie della collaborazione