INUTILE CERCARE DI FERMARE LE IDEE

INUTILE  CERCARE  DI  FERMARE  LE  IDEE
ALL'INTERNO DI MOLTI POST CI SONO DEI COLLEGAMENTI IPERTESTUALI CHE RIMANDANO AD ALTRI POST O FONTI - SONO RICONOSCIBILI DAL COLORE DEL CARATTERE BLU IN GRASSETTO

martedì 19 ottobre 2010

Cos'è il Contraddittorio? Cosa sono Stampa e Televisione?

Come possono poche persone mantenere e/o consolidare un potere assoluto sulle masse popolari ?

Nella foto che accompagna questa nota c'è una parte dello scambio di commenti con un commentatore su quanto da me espresso nel video pubblicato su YouTube riguardante una mia intervista rilasciata a Etica Forum: 

Secondo chi commenta, un cittadino non avrebbe titolo a contraddire gli esperti, nella fattispecie della Costituzione italiana.

Io non la vedo così e le motivazioni sono queste:

Per fare in modo che pochi governino in maniera indiscussa su molti occorrono informazioni e queste informazioni vengono divulgate attraverso i media (giornali, riviste, televisioni, radio).
I media di grande portata si sa che sono in parte finanziati da noi attraverso il sistema politico/istituzionale; e molti Giuristi, Costituzionalisti, Avvocati o esperti su una determinata materia vengono impiegati spesso dal sistema, attraverso i media, per divulgare e/o spiegare determinate cose.
Questi "esperti" col sistema ci vivono alla grande e non hanno interesse ad attaccarlo (ci rimetterebbero e basta).

Io credo che un individuo dotato di intelletto possa sempre confrontarsi con qualsiasi esperto, al di la delle conoscenze e del grado di cultura, poiché quando ci sono dei dubbi... occorre dissolverli.

Io insisto che la nostra Costituzione prevede strumenti di Democrazia Diretta e che la Democrazia non può assolutamente raggiungersi attraverso la sola rappresentanza, anche se eletta dal popolo (che in Italia non lo è mai stata).

Perché non si riesce a dissolvere certi dubbi? Perché in Televisione, in Radio, attraverso i giornali... si sentono o si leggono soltanto le versioni degli esperti?

Quel giorno che riuscirò a confrontarmi davanti a milioni di telespettatori con un qualsiasi esperto che sostenga ciò che traspare dal commento nella foto... sarò soddisfatto... perché chiedere ed ottenere delle spiegazioni credo che non sia né presuntuoso e nemmeno un delitto.

Fino a che gli esperti avranno spazi immensi per fare monologhi in Tv e in Radio e/o attraverso riviste, libri e quotidiani credo che mancherà sempre un componente essenziale che potrà portare al giudizio, ovvero il CONTRADDITTORIO.

Il contraddittorio è quindi una voce che esprime informazioni, fatti, opinioni e quant'altro differente da  altra voce.
Il principio del contraddittorio in materia di giustizia esprime 
la garanzia del giusto processo secondo la quale nessuno può subire gli effetti di una sentenza, senza avere avuto la possibilità di essere parte del processo da cui la stessa proviene, ossia senza aver avuto la possibilità di un'effettiva partecipazione alla formazione del provvedimento giurisdizionale

19 ottobre 2010

Bruno Aprile - Locate Varesino (CO) - tel. 347295486 - CCDD Comitato Cittadino Democrazia Diretta - http://comitatocittadinodemocraziadiretta.blogspot.com/

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento non sarà pubblicato subito ma non appena avrò letto la e-mail che mi notificherà il commento in attesa di moderazione. Grazie della collaborazione