INUTILE CERCARE DI FERMARE LE IDEE

INUTILE  CERCARE  DI  FERMARE  LE  IDEE
ALL'INTERNO DI MOLTI POST CI SONO DEI COLLEGAMENTI IPERTESTUALI CHE RIMANDANO AD ALTRI POST O FONTI - SONO RICONOSCIBILI DAL COLORE DEL CARATTERE BLU IN GRASSETTO

mercoledì 15 febbraio 2012

Cosa fa arrabbiare la gente ?

Diciamocelo francamente, anche perché ognuno di noi, interiormente, sa bene che individuo è.

Non lo dirà certamente agli altri, con cui è in continua competizione, ma sa molto bene di prediligere la compagnia di chi lo lusinga o lo bea con parole e discorsi che vuole sentire e, ancor più, di chi condivide le sue idee e progetti.

Restando in ambiente politico sento che TUTTI, o meglio la stragrande maggioranza di coloro con cui parlo direttamente o scambio opinioni su piattaforme virtuali, si lamentano della classe politica.

Molti dichiarano di non conoscere certi trucchi, leggi e quant'altro in buona fede... ma molti altri fanno spesso e volentieri scudo dell'ignoranza.

Io credo che la cosa che faccia arrabbiare maggiormente le persone in generale non siano gli abusi di potere delle autorità, i soprusi e le ingiustizie operate da alcuni ai danni di moltissimi altri.

Credo, anzi sono convinto, che quello che fa più arrabbiare le persone sia la conoscenza.

La gente preferisce non sapere o far finta di non sapere (ad esempio cosa potrebbe fare per tentare almeno di cambiare la politica) perché quando si conoscono certe cose ci si sente chiamati in causa, ovvero chi conosce certe cose comprende che deve fare qualcosa che gli pesa e se non lo fa si vede messo allo scoperto.

In sostanza chi sa cosa potrebbe fare e non lo fa dimostra agli altri quanto è vigliacco o ipocrita e a NESSUNO piace essere anche solo lontanamente visto dagli altri come un vigliacco o ipocrita .... specialmente chi vuole sembrare un rivoluzionario.



Post correlato: Scacco matto (al sistema) in due mosse 






Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento non sarà pubblicato subito ma non appena avrò letto la e-mail che mi notificherà il commento in attesa di moderazione. Grazie della collaborazione