INUTILE CERCARE DI FERMARE LE IDEE

INUTILE  CERCARE  DI  FERMARE  LE  IDEE
ALL'INTERNO DI MOLTI POST CI SONO DEI COLLEGAMENTI IPERTESTUALI CHE RIMANDANO AD ALTRI POST O FONTI - SONO RICONOSCIBILI DAL COLORE DEL CARATTERE BLU IN GRASSETTO

giovedì 28 novembre 2013

Lettera aperta al Ministro del Lavoro

"Egregio" sig. Ministro del lavoro,

Le avevo scritto DUE VOLTE una e-mail dove ironicamente Le avevo chiesto se un disoccupato perfettamente in grado di lavorare - anche se ultra cinquantenne - per farsi assumere da qualche azienda deve pagare uno stipendio all'azienda anziché riceverlo.

Perché non risponde ?

Oltre a quella frase ironica avevo segnalato alcune difficoltà che sono realtà da molto tempo in Italia per molti disoccupati e vorrei solo capire come intende rilanciare le assunzioni e l'economia nazionale.

I miei genitori mi avevano sempre raccomandato di imparare un mestiere e di impegnarmi per affinare la mia conoscenza e professionalità perché mi sarebbe servito un giorno per il mio futuro.

Ero convinto che i miei genitori avessero ragione e mi sono impegnato a tal punto che ho raggiunto il massimo livello di qualifica professionale nel settore in cui ho operato per oltre 30 anni, dopo 10 anni di attività (livello 5° super intermedio) ... tuttavia la mia professionalità ed impegno non sono serviti a un CAZZO !
Ho infatti perduto il lavoro due anni fa e non avrei mai immaginato di non riuscire a trovarne uno. Prima del 2012 ogni volta che cercavo lavoro passavano poche settimane prima di trovarne uno.

Sono sicuro che esistono tantissimi altri lavoratori in simili condizioni (che oggi - se non erro - si chiamano ESODATI) e mi domando se Lei crede che blaterare in segreto dentro le quattro mura di un palazzo con altri parassiti come Lei meriti il rispetto dei cittadini che attendono invece risposte alle istanze che Le rivolgono direttamente.

Fosse per me, a questo punto, Lei creperebbe ai lavori forzati a forza di spaccare pietre con mazze e picconi (che forse non saprebbe nemmeno impugnare ed usare).

Lei e i suoi colleghi meritate solo disprezzo, altro che rispetto.

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento non sarà pubblicato subito ma non appena avrò letto la e-mail che mi notificherà il commento in attesa di moderazione. Grazie della collaborazione