INUTILE CERCARE DI FERMARE LE IDEE

INUTILE  CERCARE  DI  FERMARE  LE  IDEE
ALL'INTERNO DI MOLTI POST CI SONO DEI COLLEGAMENTI IPERTESTUALI CHE RIMANDANO AD ALTRI POST O FONTI - SONO RICONOSCIBILI DAL COLORE DEL CARATTERE BLU IN GRASSETTO

domenica 8 gennaio 2012

Strani amministratori comunali

O gli amministratori sono esenti da questa regola costituzionale ?
Hanno forse fatto anche una legge che esclude gli amministratori comunali, provinciali e regionali dall'osservare la legge ? (non mi stupirei più di tanto).


Questa volta tralascio cosa dovrebbero fare numerosi cittadini per aggiustare un pochino la politica italica e mi soffermo su cosa dovrebbe fare... o meglio... come dovrebbe rispondere un consigliere comunale che spontaneamente interviene in un dibattito/convegno pubblico in relazione alla mancata applicazione dell'art. 8 Dlgs 267/00 da parte dell'amministrazione di cui è membro.


Un consigliere eletto che dichiara, quando esiste una chiara legge disattesa o raggirata da 21 anni: "la democrazia diretta è un'utopia" invece di stare zitto  se non sa cosa rispondere (come fanno altri più furbi), o di rispondere "ci stiamo lavorando" (come fanno tanti altri), è semplicemente un "eletto" che dichiara apertamente che non intende contribuire affinché una legge venga applicata.


Lo voteranno ancora i cittadini ? Io credo di sì (parenti ed amici sicuramente :-)... that's Italy and that's italian


Da bravi sudditi... mi raccomando... voi ubbidite alle leggi e fregatevene se chi ha preso voti e poltrone (con tutti gli annessi e connessi) non le rispetta, non le applica, e le viola... non smentitevi mai italioti


Post correlato: Democrazia Diretta - Utopia ?

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento non sarà pubblicato subito ma non appena avrò letto la e-mail che mi notificherà il commento in attesa di moderazione. Grazie della collaborazione